Parco di Villa Giustiniani – Recanati: un’occasione mancata?!

La volontà di alcune associazioni e cittadini di Spresiano di riaprire il Parco di Villa Giustiniani, nacque già dal momento della sua chiusura al pubblico nell’anno 2009. “Legambiente” di Treviso e l’associazione di “Liberi Cittadini di Spresiano”, in occasione dell’ultima campagna elettorale per le elezioni comunali del 2010, chiedevano l’impegno ai candidati sindaco di far riaprire questo prezioso “polmone verde”. L’Amministrazione subentrante tenne fede alla promessa fatta, impegnandosi anche a realizzare il progetto preparato dalle suddette associazioni nell’ottobre del 2011. Il progetto, che prevedeva anche l’apertura graduale dell’intera porzione della parte pubblica del parco (compreso il suggestivo laghetto), non è stato adeguatamente sostenuto, seppure le associazioni abbiano in più occasioni ribadito il rispetto degli impegni a suo tempo assunti. Lo scopo del progetto era di ripristinare quest’area di 12.000 mq di verde monumentale e ridare così alla cittadinanza un parco storico, rendendolo una “piazza e un’aula verde”, con quella funzione sociale, ricreativa, ambientale e culturale che dovrebbe avere come luogo d’incontro intergenerazionale e interculturale. È ottenuta la sottoscrizione di una convenzione tra l’Amministrazione e le associazioni alle quali sono date le chiavi. Il Parco riprende vita e sempre più persone si avvicinano, lavorano, organizzano eventi e vi partecipano. Nel solo anno 2012 sono state donate dai cittadini volontari circa 1300 ore di lavoro gratuito per rivitalizzare il parco (pulizia, riparazioni e verniciatura panchine, cancello, costruzione della bacheca di legno etc.), per gli 8 eventi realizzati e per l’apertura/chiusura dello stesso.
Nel corso degli ultimi 2 anni sono stati organizzati una quindicina di eventi: giornate di laboratori interculturali per bambini, presentazione di libri, piccoli spettacoli musicali, caccia al tesoro, mercatino di libri usati, letture e spettacoli teatrali. La quasi totalità di questi sono stati finanziati da chi ha organizzato le iniziative, da quelli che hanno lavorano per la loro riuscita e dagli stessi partecipanti, in poche parole: dai Cittadini. Sempre di più una parte del parco Giustiniani diventa punto di riferimento per la popolazione, tanto che diverse famiglie organizzano feste di compleanno nella magnifica cornice del parco. Il lavoro fatto è buono così che le Associazioni, nel 2013, presentano un progetto al Centro Servizi per il Volontariato denominato “Parcopolis” che, considerata la valenza, è approvato: verranno in buona parte finanziati gli eventi dell’estate 2014. Sembrava che tutto procedesse, seppure a fatica, ma prima un esposto presentato alla Procura della Repubblica di Treviso e dopo le recenti cadute degli alberi causate dal maltempo, hanno fatto richiudere quel cancello che ha adesso anche un nuovo lucchetto: è stato cambiato all’insaputa delle associazioni che gestiscono l’apertura e gli eventi! E’ solo un gesto sgarbato o è un segnale?
Dall’Amministrazione non giunge la chiarezza che Associazioni e cittadini auspicano: viene detto che non ci sono i soldi per i lavori e gli studi da fare; ma c’è anche chi dice che i soldi c’erano. Nella relazione al bilancio di giugno 2014 è scritto; ” è intenzione curare la gestione del parco Giustiniani Recanati, con particolare riferimento alla sua apertura e fruibilità al pubblico”.
Nulla si sa più della proposta di Convenzione che era già pronta, ma non è mai stata presentata allo SMOM, mentre viene comunicato che una nuova proposta verrebbe fatta allo SMOM: che il parco sia ceduto al Comune…Ci si augura che sia una proposta alla quale i proprietari possano dire di sì e non abbia rigidità tali da essere inaccettabili, col pericolo che tutto vada perso, così che il Comune non debba più preoccuparsi di questo “caso”.
Lasciare che tutto quanto costruito fino adesso da centinaia di volontari vada definitivamente perduto, significa per l’Amministrazione un’occasione persa, per lo SMOM ritornare ad avere una parte di parco nell’assoluto degrado e per i Cittadini una cocente delusione: una sconfitta per tutti!
comitato genitori
legambiente tv
 

 “Legambiente di Treviso”

Silvana CARCHIDI      

“LIBERI CITTADINI di Spresiano”

Giovanni GARGANO

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...